Salta al contenuto principale

Supporto Reclami

Avviare un reclamo

È possibile avviare un reclamo per i pacchi smarriti o danneggiati:

  • Perdita: È possibile presentare un reclamo relativo a un pacco se non è stato consegnato 24 ore dopo la data di consegna prevista. Prima di presentare un reclamo, assicurarsi di aver controllato tutte le porte esterne e altri luoghi dove potrebbe essere stato lasciato il pacco, tra cui portico, patio, garage e qualsiasi area fuori potenziali rischi meteorologici. Verificare inoltre l'avvenuta consegna con chiunque possa aver ritirato il pacco. Se nonostante la ricerca attenta il pacco non viene trovato, contattare il mittente per avviare un reclamo.
  • Danneggiato: Il mittente o il ricevente può avviare un reclamo relativo a un pacco danneggiato, anche se UPS incoraggia il mittente a segnalare i problemi relativi ai pacchi.

Nota: per una descrizione completa di tutti i requisiti per la procedura di reclamo, consultare i Termini e condizioni di servizio/trasporto in vigore al momento della spedizione.

Per i pacchi idonei, è possibile richiedere un rimborso per i pacchi non consegnati puntualmente, accedendo a UPS Billing Center.

Accedere a UPS Billing Center

Avviare un reclamo

Gestire i reclami

  • Modificare i reclami

    Apportare modifiche al reclamo

    Modificare il reclamo, caricare ulteriori informazioni e ricevere gli aggiornamenti sul reclamo

  • Inviare un reclamo

    Inviare un nuovo reclamo

    Avviare un nuovo reclamo utilizzando la nostra applicazione protetta.

  • Storico reclami

    Visualizzare lo storico reclami

    Rivedere i reclami fino a 270 giorni.

  • Esportare i dati

    Esportare i dati

    Creare report o estrarre i dati per comodità.

  • Impostare le preferenze

    Impostare le preferenze

    Modificare le modalità di contatto circa i reclami in qualsiasi momento.

  • Personalizzare il layout

    Organizzare la dashboard in base alle esigenze.

Visualizzare la dashboard reclami

Pagamento

Se il tuo reclamo è stato emesso, allora il mittente registrato può effettuare una richiesta di pagamento, a meno che non abbia fornito l'approvazione o il rilascio e abbia richiesto il pagamento da parte nostra a un'altra parte. Verrà inviata una richiesta per il modulo di pagamento tramite il metodo preferito impostato nel tuo profilo (fax, posta o e-mail).

Il prossimo passaggio serve per fornirci la documentazione di supporto indicante il prezzo di acquisto, il costo effettivo, quello di riparazione o di sostituzione della merce in questione. La richiesta del modulo di pagamento dei risarcimenti dovrà essere caricata online con questo documento/fattura di supporto attraverso il portale dei reclami. Se non riesci a caricare le informazioni, puoi inviarle tramite fax o posta ordinaria. Quando invii i documenti di pagamento dei risarcimenti, assicurati che il numero di risarcimento associato compaia su tutte le pagine dei documenti di supporto.

Il pagamento per i risarcimenti può essere inviato tramite trasferimento elettronico di fondi (EFT) o assegno. Per ricevere un pagamento tramite EFT, dovrai fornire le seguenti informazioni del conto corrente bancario:

  • Nome della banca
  • Numero di conto bancario
  • Codice di avviamento bancario

Se non vengono fornite tali informazioni, verrà inviato un assegno cartaceo. Per contribuire a evitare ritardi nella ricezione del pagamento, assicurati di indicare l'indirizzo corretto dove inviare i fondi.

Un risarcimento viene chiuso una volta generato il pagamento. Ti preghiamo di attendere fino a 15 giorni per ricevere i fondi del pagamento. Contatta UPS per riferire un mancato pagamento del risarcimento.

Contatta UPS

Prevenire danni e perdite

Prevenire i reclami

La nostra ricerca ha riscontrato che, nella maggior parte dei casi, i pacchi danneggiati o smarriti, risultanti in un reclamo, spesso sono associati alla scelta di scatole o contenitori troppo grandi o troppo piccoli, che offrono ammortizzazione o imbottitura carenti, utilizzano etichettatura non protetta o riportano istruzioni di consegna non chiare.

Gli articoli confezionati in scatole troppo piccole rischiano di danneggiarsi perché non hanno un sostegno sufficiente per il peso e possono fuoriuscire. Gli articoli confezionati in scatole o contenitori troppo grandi o che non hanno adeguata ammortizzazione rischiano di danneggiarsi perché possono facilmente collidere con altri oggetti nella stessa scatola o contenitore di confezionamento.

Per evitare questi problemi di confezionamento, invitiamo a seguire alcune indicazioni di base che consentono di agire in maniera proattiva nel prevenire i reclami.

Altri suggerimenti per la prevenzione dei danni

Domande frequenti

RICERCA

Inserisci fino a 25 numeri di ricerca o UPS InfoNotice® e scopri velocemente lo stato di consegna più aggiornato per ogni spedizione.