Salta al contenuto principale

Il codice doganale dell'Unione sarà effettivo dal 1 Maggio 2016

Come parte integrante della modernizzazione del quadro legislativo della UE, il 1° maggio 2016 entreranno in vigore il nuovo Codice Doganale dell'Unione e le sue Disposizioni Attuative.

Il codice sostituirà il Codice Doganale Comunitario in vigore dal 1° gennaio 1994, redatto quando le procedure erano in gran parte cartacee. Il volume e la velocità degli scambi, così come la necessità di una corretta valutazione della sicurezza e dei rischi sono notevolmente aumentati nel corso degli ultimi decenni e il Codice Doganale dell'Unione mira ad adattare la normativa doganale alla realtà di oggi.

Il codice illustra le procedure relative ad importazione, esportazione, immagazzinaggio o lavorazione delle merci prima del pagamento degli oneri doganali. I suoi principi fondamentali sono:

  • Le comunicazioni devono essere elettroniche (sono ammesse eccezioni)
  • Le procedure devono essere semplificate e modernizzate

Attraverso la sua associazione di categoria, UPS ha dato il suo contributo alla legislazione proposta dalla Commissione Europea ed è ora nella posizione di offrire ai clienti una guida ai principali cambiamenti prima della loro data di implementazione. Cliccate qui per consultare il documento UPS-compiled briefing.

Per ulteriori informazioni visitate la pagina:
http://ec.europa.eu/taxation_customs/common/elearning/ucc/index_en.htm